NEWS IN PILLOLE

David Gilmour ha partecipato ad un documentario di prossima realizzazione su Bob Dylan e della sua influenza sulla scena culturale dei 50 anni appena passati intitolato “Who’s Ever Met Bob”. David partecipa raccontando qualche anneddoto, come quella volta che lo stesso Dylan gli chiese se avesse qualche canzone per lui… Gilmour compare piu volte nel trailer quindi guardatelo tutto! Qui il trailer:

Sul n°2 della rivista “Classic Rock” in edicola dal 29 dicembre ci sarà un articolo sui Pink Floyd e in particolare su “Dark Side of the Moon”.

Sulla rivista “Suono” di dicembre n°471 c’è un articolo di 6 pagine sui Pink Floyd intitolato “Un muro di Suoni e Segreti” con interviste a David Kilminster, ai Lunatics con il loro libro “Pink Floyd. Storie e Segreti”, al Maestro Piero Gallo per lo spettacolo “Atominrome” del prossimo 19 gennaio all’Auditorium Conciliazione di Roma e al Mister X della EMI, quello che ebbe l’idea di stampare il rarissimo “orange edition” promo di “The Wall” per la conferenza stampa di presentazione del famoso capolavoro dei Pink Floyd… Ci saranno l’ordine delle canzoni presentate, il posto, le immagini con cui furono commentati i suoni, quanti dischi furono stampati e qualche altra chicca e news…

Il 30 aprile 2013 Roger Waters salirà sul palco del Theresa L Kaufmann Concert Hall di New York per parlare della sua carriera musicale, con i Pink Floyd e come solista. Biglietti da $29 aquistabili qui. ***AGGIORNAMENTO: Evento Cancellato!

A questo link potete trovare un’intervista a Chris Dennis, se il nome non vi dice niente non preoccupatevi, faceva parte di una band i cui compagni si chiamavano Syd Barrett, Roger Waters, Bob Klose e Nick Mason, ed era stato il cantante al primo concerto a nome Pink Floyd, ma lasciò la band perchè pensava che non sarabbe andata da nessuna parte. Mai decisione fu più sbagliata!

A questo link invece potete trovare una nuova intervista a Nick Mason, che pochi giorni fa è intervenuto per salvare il famoso negozio di batterie londinese FOOTE’S, dove nel 1958 comprò la sua prima batteria per £7.50. A tale proposito ha detto: “Ero davvero deluso quando ho sentito che Foote’s stava per chiudere, perché uno dei miei ricordi più belli legati all’essere un giovane batterista in erba risale a quando andai al primo negozio, in Denman Street, per comprare il mio primo vero kit a 7 sterline e 50Il fatto di un negozio di batterie è che è il luogo dove le informazioni vengono messe in circolazioneE’ lì che senti parlare di cose nuove, e se hai bisogno di lezioni di batteria il posto migliore dove andare a chiedere è probabilmente un negozio di batterie. C’è una cultura batteristica che ha il suo centro nei drum-shops“.

Fonte: http://www.heyou.it/ –  http://www.brain-damage.co.uk/index.php

Shine On!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...