PINK FLOYD A NEW ORLEANS 15 e 16 MAGGIO 1970

70-05-15p3Maggio 1970: i Floyd stanno finendo il tour in Nord America, ma non avrebbero mai immaginato cosa sarebbe successo dopo le date del 15 e 16 maggio al “Warehouse” di New Orleans in Luisiana. Dopo il concerto, in cui hanno suonato anche la Allman Brothers Band e i Country Funk, mentre i Pink Floyd dormivano in albergo dal loro camion furono rubate tutte le attrezzature per un totale di 40.000 dollari! Fu portato via tutto: 4 chitarre elettriche (compresa la Black Strat che David aveva comprato poche settimane prima), un organo, un impianto acustico da 4000w con dodici altoparlanti, 5 unità echo Binson, microfoni, 2 batterie e chilometri di cavi. Di conseguenza i restanti concerti del tour  a Huston e a Dallas furono annullati. In un’intervista rilasciata a “Melody Maker” Nick Mason disse: “Fu una catastrofe, ci ritrovammo seduti in hotel a pensare: -ecco, è tutto finito-. Raccontando i nostri guai a una ragazza che lavorava lì venimmo a sapere che suo padre lavorava per l’FBI. La polizia non ci aveva aiutati molto. L’FBI invece si mise ad indagare e quattro ore dopo ritrovò le nostre cose”. Sono state ritrovate anche delle rarissime foto dalla serata del 15 maggio 1970! Copyright: Vic Marsiglia

4 comments

  1. Fantastiche le foto! sarebbe bello avere anche il filmato del concerto…sicuramente stupendo! come solo loro sono capaci di fare! Ciao Simone per questa fantastica News!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...