PINK FLOYD A NEW ORLEANS 15 e 16 MAGGIO 1970

70-05-15p3Maggio 1970: i Floyd stanno finendo il tour in Nord America, ma non avrebbero mai immaginato cosa sarebbe successo dopo le date del 15 e 16 maggio al “Warehouse” di New Orleans in Luisiana. Dopo il concerto, in cui hanno suonato anche la Allman Brothers Band e i Country Funk, mentre i Pink Floyd dormivano in albergo dal loro camion furono rubate tutte le attrezzature per un totale di 40.000 dollari! Fu portato via tutto: 4 chitarre elettriche (compresa la Black Strat che David aveva comprato poche settimane prima), un organo, un impianto acustico da 4000w con dodici altoparlanti, 5 unità echo Binson, microfoni, 2 batterie e chilometri di cavi. Di conseguenza i restanti concerti del tour  a Huston e a Dallas furono annullati. In un’intervista rilasciata a “Melody Maker” Nick Mason disse: “Fu una catastrofe, ci ritrovammo seduti in hotel a pensare: -ecco, è tutto finito-. Raccontando i nostri guai a una ragazza che lavorava lì venimmo a sapere che suo padre lavorava per l’FBI. La polizia non ci aveva aiutati molto. L’FBI invece si mise ad indagare e quattro ore dopo ritrovò le nostre cose”. Sono state ritrovate anche delle rarissime foto dalla serata del 15 maggio 1970! Copyright: Vic Marsiglia

Annunci

4 comments

  1. Fantastiche le foto! sarebbe bello avere anche il filmato del concerto…sicuramente stupendo! come solo loro sono capaci di fare! Ciao Simone per questa fantastica News!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...