DAVID GILMOUR: DUE TESTI IN ANTEPRIMA DA RATTLE THAT LOCK

Cattura1Dalla bellissima pagina thecreativecorporation.com/portfolio/david-gilmour-album-cover/ dei creatori della cover di Rattle That Lock ci sono degli screenshot della versione deluxe dell’album, tra cui una in cui possiamo trovare i testi di due canzoni presenti nel disco: Faces Of Stone e A Boat Lies Waiting! Eccoli: (scusate se c’è qualche errore di trascrizione…)

FACES OF STONE (music and lyrics by David Gilmour)

Faces of stone that watched from the dark

As the wind swirled around and you took my arm in the park

Images framed, hung high in the trees

And you talked of your youth but the years had turned dry as the leaves

Your lover was gone, his replacement to hand

And just what the difference was, you could not understand

In darkening gray we walked back through the streets

Than you talked all night long of your childhood home by the sea

And i, my disguise a mask choosen by you

Believed every word i heard

At least i think that’s what i tried to do

We sat on the roof – the night overflowed

No more was said but i learned all i needed to know

Your Hollywood smile shone a light on the past

But it was the future that you held so tight to your heart

© DAVID GILMOUR

A BOAT LIES WAITING (music by David Gilmour / lyrics by Polly Samson)

Something i never know

In silence i’d hear you

And a boat lies waiting

Still your clouds all flaming

That old time easy feeling

What i lost was an ocean

Now i drifting through without you

In this sad barcarolle

What i lost was an ocean

And i’m rolling right behind you

In this sad barcarolle

It rocks you like a cradle

It rocks you to the core

You’ll sleep like a baby

As it knocks at Death’s door

© DAVID GILMOURdavid_gilmour_creative_corporation_04

Dalla pagina facebook di Floyd Channel veniamo a sapere che Faces of Stone sembra una canzone d’amore, ma parla invece di una passeggiata con la madre, durante la quale David si rese conto che la donna si stava perdendo nella demenza senile. Sua figlia minore invece nacque proprio negli stessi giorni e le due condivisero solo pochi mesi su questa terra. Ecco la traduzione:

VOLTI DI PIETRA

Volti di pietra guardavano dal buio
Mentre il vento soffiava e mi prendesti a braccetto nel parco
Immagini incorniciate, appese in alto sugli alberi
E parlasti della tua giovinezza, ma gli anni sono diventati secchi come le foglie
Il tuo amante andato, il sostituto vicino
E non potevi capire la differenza
All’imbrunire grigio tornammo indietro per le strade
Poi parlasti tutta la notte della tua casa d’infanzia vicina al mare
E io, con una maschera scelta da te,
Credetti a tutte le parole ascolate
Almeno, credo, e’ quel che cercai di fare
Sedemmo sul tetto, nella notte
Nient’altro fu detto ma capii quello che dovevo sapere
Il tuo sorriso hollywoodiano brillo’ sul passato
Ma era il futuro che trattenevi cosi’ vicino al cuore.

Shine On!

9 comments

  1. Una barca si trova in attesa.
    (Traduzione di Virgilio Di Giorgi)

    Qualcosa mai appresa
    in silenzio mi piacerebbe sentire.
    E una barca si trova in attesa
    quiete le tue nuvole tutte fiammeggianti,
    quel soave sentimento del tempo passato.
    Ciò che ho perso è stato un oceano,
    ora alla deriva lo attraverso senza di te
    in questa triste barcarola.
    Ciò che ho perso è stato un oceano
    e sto ondeggiando proprio dietro di te
    in questa triste barcarola.
    Ti dondola come una culla,
    ti culla fino all’anima;
    potrai dormire come un bambino,
    appena giungerà a bussare alla porta della Morte.

    Questa è una mia versione, ce ne saranno sicuramente migliori. Il testo, come ha detto Gilmour, è chiaramente dedicato a Wright.

    1. Leggendo il testo tradotto completamente e’ già migliore però è un po’ macabro , comunque l’ importante e’ che abbia una bella musica che per me è la cosa più importante , perché di Mogol dei tempi di Battisti ne vedo in giro pochi

  2. Ciò che ho perso era un oceano
    Ora ho deriva attraverso senza di te
    In questa triste barcarola
    Ciò che ho perso era un oceano
    E sto rotolando proprio dietro di te*
    In questa triste barcarola

    Tradotto con gugle, naturalmente, *ma il quinto verso mi preoccupa !!!!😦

    1. Se questo è’ il testo Pat potevamo scriverlo anche io e te invece della saccentona di Polly , comunque ribadisco a meno di nuovi pezzi spettacolari , mahhhh!!! , per il concerto spero in un bel repertorio floydiano con Shine On , Confortably ecc. speriamo bene , magari anche qualcosa di TER , però nell’intervista di Rolling Stones non ha parlato del’ ingaggio delle coriste quindi un pezzo come Louder per esempio non lo può fare , gli altri pezzi sono musicali e senza Rick….Vorrei sapere da Simone ma Crosby e Nash non avevano detto che erano andati a provare dei pezzi di Rattle ?

      1. ciao giain! si polly aveva confermato che avevano registrato dei cori a casa di david, ma x adesso non so su quale canzone e se sono stati inclusi nel mix fanale, penso di si cmq.. ancora non sono usciti tutti i dettagli su chi suona e canta in ogni singola traccia quindi bisognera aspetare😉

      2. Che stai a di giain. Senza coriste non potrebbe fare Rattle That Lock. Quindi per me ci saranno. Per quanto riguarda Crosby e Nash, certo che sono nella canzone dedicata a Rick, da mo che l’hanno detto nell’intervista che fecero prima ancora che fosse uscito The Endless River…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...