PINK FLOYD: POSSIBILE BOX “EARLY YEARS” IN ARRIVO?

13697200_10153738610697308_3271286452932439184_n

Nei prossimi giorni, tenete d’occhio il sito ufficiale dei Pink Floyd… Come da tradizione, ogni volta che sta per uscire qualche novità a nome Pink Floyd, la casa discografica ci tiene sulle spine e ci dà degli indizi su quello che accadrà (tranquilli, niente reunion o album nuovi..). Questa volta abbiamo delle immagini, che fanno riferimento ai primi anni della band, un poster di un concerto al Saville Theatre del 1967, una pagina del programma dei concerti del 1969 denominati “The Man and the Journey“, la locandina del famosissimo live “Games For May” alla Queen Elizabeth Hall di Londra dove si usò per la prima volta un sistema di amplificazione surround e un articolo di giornale. Dalle premesse la possibilità che venga annunciata una “Immersion Edition” dei primi anni dei Pink Floyd, denominata appunto “Early Years” è molto alta. Lo stesso Nick Mason in molte interviste aveva detto che ci stavano lavorando ed ora con questi indizi, ne abbiamo quasi la certezza. Quando era stata rilascata l’edizione limitata dell’Ep “1965 – Their First Recordings“, si erano annunciate anche altre novità per la fine dell’anno 2016, o durante il 2017, quindi…

Gli aggiornamenti, dopo le foto…

AGGIORNAMENTI

13680876_10209897965756509_1192657069314288147_nLa foto è saltata fuori come un “bug” sul sito ufficiale e subito rimossa, ma se è quello che effettivamente sta per uscire, preparate tanti soldi… La foto dice chiaramente Early Years 1965 – 1972! Il “vaso di pandora” si sta per aprire, è ancora presto per dire ufficialmente cosa ci sarà ma dalla (seppur piccolissima) foto si riesce a capire che ci saranno circa 15 Cd suddivisi tra audio e video con delle riproduzioni di poster e di tour program dell’epoca. L’uscita del cofanetto è prevista per la fine dell’anno. Il problema a questo punto, viene dettato dal prezzo, che se verrà confermato si aggirerà intorno ai 500 / 600 €… Amazon.com aveva anche messo online la pagina da cui sarà possibile acquistare il cofanetto, poi misteriosamente rimossa. Ripeto però che al momento sono solo delle supposizioni in quanto non c’è niente di ufficiale…

Altri aggiornamenti appena disponibili!

Shine On!

51 comments

  1. ALLORA RAGAZZI, RICAPITOLIAMO, FARO’ L’ARTICOLO CON TUTTI I DETTAGLI APPENA IL BOX SET SARA’ ANNUNCIATO UFFICIALMENTE, COMPRESO IL PREZZO IN € CHE DOVREBBE ESSERE SUI 630, COMUNQUE QUELLO CHE DOVREBBE ESSERCI È:

    – 27 dischi, 7 libri,

    – Più di 20 brani inediti, più di 7 ore di registrazione di concerti (audio), più di 5 ore di riprese di concerti (video), 5 singoli

    – BBC Radio Session e outtakes raccolte in più di 11 ore di registrazioni, TV performances.

    – I primi 5 singoli dei Pink Floyd in Vinile, rimasterizzati,

    – Memorabilia varia

    é possibile che il box visto il contenuto e il prezzo, sia in edizione limitata.

    IN USCITA OLTRE AL COFANETTO, UN DOPPIO CD CHIAMATO CRE/ATION CHE CONTERRA’:

    1. Arnold Layne (2016 Remastered Version)
    2. See Emily Play (2016 Remastered Version)
    3. Matilda Mother (2010 Remix) [2016 Remastered Version]
    4. Jugband Blues (2010 Remix)
    5. Paintbox (2016 Remastered Version)
    6. Flaming (BBC Session, 25 September 1967)
    7. In The Beechwoods (2010 Mix)
    8. Point Me At The Sky (2016 Remastered Version)
    9. Careful With That Axe, Eugene (Single Version) [2016 Remastered Version]
    10. Embryo (From ‘Picnic’)
    11. Ummagumma Radio Ad (Capitol US)
    12. Grantchester Meadows (BBC Session, 12 May 1969)
    13. Cymbaline (BBC Session, 12 May 1969)
    14. Interstellar Overdrive (Live At The Paradiso, Amsterdam, 9 August 1969)
    15. Green Is The Colour (BBC Session, 12 May 1969)
    16. Careful With That Axe, Eugene (BBC Session, 12 May 1969)
    Disco: 2
    1. On The Highway (Zabriskie Point Remix)
    2. Auto Scene Version 2 (Zabriskie Point Remix)
    3. The Riot Scene (Zabriskie Point Remix)
    4. Looking At Map (Zabriskie Point Remix)
    5. Take Off (Zabriskie Point Remix)
    6. Embryo (BBC Radio Session, 16 July 1970)
    7. Atom Heart Mother (Live In Montreux, 21 November 1970)
    8. Nothing Part 14
    9. Childhood’s End (2016 Remix)
    10. Free Four (2016 Remix)
    11. Stay (2016 Remix)

  2. Però ragazzi, siamo obbiettivi e super partes,… molti si son lamentati del probabile prezzo,.. non è certamente basso,.. d’accordo,..ma perché non facciamo un raffronto con il fantasmagorico (nel senso che non si è ancora visto) box per the wall di Waters – Cosa conteneva ? La stessa salsa della versione da doppio cd che costa 25 euri,..solo che c’è la scatoletta di montaggio come se fosse un lego..😀 Eppure se non erro si aggira(va) sui 500/600 $ – Qui invece a poco più della stessa cifra, o speriamo uguale, abbiamo una vera valanga di roba, che come dice giant quando cavolo avremo il tempo di vederlo sentirlo,.. … a parte il storcere il naso sul 5.1 di meddle e obsured che potevano risparmiarselo,.. se potessimo fare una divisione tra la durata audio del the wall secondo waters e quella (ancora presunta) del cofanetto oggetto del contendere,..credo che avremmo un eccellente rapporto qualità/prezzo/al minuto – che ne dite ?

    per rinfrescarvi la memoria, ed il corpo vista la temperatura esterna 😀

    https://rogerwaters.com/sde/#preorder

    1. Guarda Pat, ti do ragione su tutto.
      Per il prezzo però non farei un calcolo tipo “rapporto qualità/prezzo/al minuto” che ha, imho, poco senso. Quello che bisogna a mio giudizio considerare è il valore artistico proposto. Seguendo questo criterio il cofanetto “Early Years” si preannunzia mooolto superiore al lego di Waters 😀 (anche se l’idea di avere a casa un pezzetto {numerato} di un muro appositamente ed interamente affrescato e poi parcellizzato mette i brividi solo al pensiero!). –
      Poi, ad essere onesti, il 5.1 DTS HD di Meddle è un’idea geniale… se realizzata a dovere, s’intende… de gustibus… 😉

  3. Vorrei dire una cosa , ma tutta quella valanga di roba chi ha il tempo di ascoltarla e vederla ? Ogni tanto bisogna anche lavorare e c’è anche il rischio che la moglie ci accompagni dallo psichiatra vedendoci tutto il giorno rincoglioniti a guardare quella roba mah !!!😕😕😕

      1. Pat, se come ha scritto Simone si decidono veramente a dare la stura al vaso di Pandora, allora non ti bastano più i risparmi di una vita a stargli dietro… 😀 😀
        Anche Mihalis diceva, se non erro, che stanno pensando a delle edizioni “prestigiose” delle tournée di Animals et similiaria e credo che la sua fonte sia attendibile. Già il prossimo anno assisteremo a delle novità importanti ed imponenti, imho!

      1. Il problema “serio” è che al momento si parla solo di $ e non di € , quindi tutta la trafila per l’importazione etc..😦 voci di corridoio parlano sui 700 $

    1. Sul sito shop.pinkfloyd.com hanno già rimosso la pagina… stanno ancora valutando quando, come, dove e, soprattutto, a quanto!!!

    2. Scusate ma io non ho Facebook e quindi non riesco a capirne il contenuto.
      Ma c’è qualche video oppure è tutto materiale audio?
      Io spero finalmente in qualche video concerto dell’epoca.
      Sarebbe l’ora

      1. Almeno così posta un certo Blu kaos: (dicevo io che c’erano le BBC session, già abbondandtemente uscite su bootleg😉

        THE EARLY YEARS BOX SET: 1965-1972
        11+ hours Audio (130+ tracks) & 14+ hours Audio-visual material including:

        • Comprehensive 27-disc box set, 7 individual book style volumes

        • 20+ songs previously unreleased, 7+ hours of previously unreleased live audio performances, 5+ hours of rare concert footage, along with 5 7” singles in replica sleeves, collectable memorabilia, feature films & new sound mixes

        • BBC Radio Sessions, remixes, outtakes, & alternative versions over 11 hours of audio (made up of 130+ tracks) as well as live TV performance in over 14 hours audio visual

        • Previously unreleased tracks include 1967’s Vegetable Man and In The Beechwoods, which have been mixed for the first time specially for this release

        • 2 historic Quad mixes (1 unreleased), plus new 5.1 mixes of Meddle and Obscured By Clouds albums

        • Plus Pink Floyd’s early vinyl singles – the first 5 UK releases, (1967-68) remastered from original tapes, original sleeves / heavyweight vinyl / paper labels replicated

      1. Pat hai messo il file di see Emily play , come vi avevo detto l’anno scorso Emily vive a Batignano vicino a Grosseto

  4. stanno pubblicando una locandina al giorno.. oggi quella di Games For May del 67….. penso che se non lo annunciano subito con tutti i dettagli divento matto.. speriamo non lo facciano uscire nello stesso periodo del bluray di pompei di gilmour a sto punto ahahah!!! ora esco e vado a chiedere un mutuo😉

    1. Anche tu il mutuo?!? Ahahah!
      Sì comunque il loro pubblicare una locandina al giorno è un vero stillicidio… per i cardiopatici è un tentato omicidio neanche tanto velato! 😀

  5. Ciao a tutti, scusate se sono un po assente ma vi leggo sempre e comunque….5 minuti fa dal profilo instagram dei noi PF un altra grafica “vintage” …… GAMES FOR MAY – THE PINK FLOYD – Queen Elizabeth hall / may 12

    1. Ciao Simoneee!
      Ora non mi coprite di improperi… capisco che sia Roger che David hanno iniziato a pensare a cosa lasciare in eredità alla loro numerosa prole, ma qui si tratta di mera speculazione sulle spalle di poveri cristi che hanno vissuto la propria esistenza scandendo gli attimi di vita con le loro note. Io non ci sto. Ho già rinunziato ad un piccolo pezzo di muro con Roger che batteva cassa a suon di 500$. Qui si parla di 700$ + dogana (approx. altri 200$). Capisco l’interesse storico e l’immenso valore artistico degli “early years”, ma qui si esagera davvero!

      1. Ciao enrico! guarda, sono completamente d’accordo, ma ancora non è niente di ufficiale, se il prezzo sarà effettivamente +500 allora si che sarà speculazione, naturalmente nessuno è costretto a comprare, poi magari faranno anche un box ad un prezzo abbordabile, con meno cose, però il fatto è che trattandosi di “quegli anni” io lo devo avere, il cofanettone di roger pur essendo collezionista non l’ho comprato, ma questo… naturalmente se ci sarà davvero qualcosa di inedito e non le solite canzoni rimasterizzate..

      2. Comunque se son 15 cd,..abbiamo una media di 40 euri a disco,..magari faranno dei “sottoprodotti” con minor numeri di pezzi –
        Comunque non per qualche cosa,..ma la vita una cosa mi ha insegnato: mai rinunciare ad un sogno,..perchè un domani sicuramente al 100% diremo… A saperlo lo facevo,..che fesso che son stato,..ora che non mi è più possibile !!!
        Buona giornata nonostante tutto –

      3. @Simone
        Sono il primo a sapere che alla fine, nonostante gli insulti e le pseudo-bestemmie che gli tirerò dietro, sarò anch’io della partita ma… non è così che si alimenta un mito. Tra l’altro si rischia di favorire chi può ma non gliene frega nulla a scapito di chi non può ma è una vita che aspetta i mitici “early years”!

        @Pat
        Hai ragione. Un sogno non lo si tradisce per nulla al mondo.
        Comunque SE, e sottolineo SE, saranno 15 CD, allora i 40 euri non si giustificano. Oggi un supporto CD costa alle major 1 centesimino di euro (e neanche) + un packaging di cartone + qualche poster… alla fine paghi solo royalties ai Pink Floyd e quello sì, a questo prezzo, che è speculazione.

      4. Mah ! 😕ragazzi io sono perplesso , comunque aspettiamo di sapere cosa c’è dentro , se pubblicheranno dei video dei concerti anni 70 invece sono molto interessato

      5. Mmmhhhh,…rolietes ai P.F. ma dopo tot anni i diritti d’autore non vanno, come dire in prescrizione ??? Va bene,..è una battuta,..infatti si disse già all’epoca che i brani del 65 furono pubblicati per “bloccarne” i copiraight,..appunto –
        Le migliori registrazioni, dal punto di vista audio comunque, a quel che possiamo sapere noi comuni mortali, son quelle già editi in ottimi bootleg, tipo live BBC e quella del settembre 69 al concertbound,… the wall l’hanno già edito,… come video i soliti san tropez,.. tv americana e quelle della tv francese – Si parla di 72,.. forse tireranno fuori completamente quella di d.s.o.t.m. prima versione, in parte già edita nel full-immersion – Staremo a vedere – Il problema serio è se casomai non lo troviamo su amazon italia,.. speriamo di si –

      6. Dimenticavo,..peccato che a quanto sembra siano solo in cd,..io avrei optato per il vinile –

      7. Pat, se chiedono 600/700 euri per 15 CD cosa ti avrebbero chiesto per i vinili? L’occhio destro e un pezzettino pure del sinistro. Anche se, a dirla tutta, non è escluso che per i malati di mente (come potrebbe essere anche il sottoscritto) diano alle stampe anche i vinili. Dopo tutto non è forse l’epoca del vinile questa? Sono tornati in auge e, imho, per le case discografiche è solo “un bagno di soldi” che entrano nelle loro casse… (detto anche che il vinile un suo costo ce l’ha, almeno in raffronto con il supporto CD…) –

      8. @enrico,..35/40 euri per un vinile sarei anche disposto a spendere,.. per un cd forse un pò meno..😉 Speriamo solo che i video non siano di questa qualità…😀😦

  6. Ma tu guarda sti stronzi! Ditelo prima che ce volete rovinà!!!! Mò ci manca solo una reunion, con biglietto a 2000 euro e siamo al completo!😀

      1. Questa è clamorosa!
        Non so come tu faccia, Pat, ad avere sempre questi scoop in anteprima 😉
        Ad ogni modo, niente canzoni dei Pink Floyd. Ma l’evento in sé è da togliere il respiro…

      2. Va bhè,..tenete presente che quella rivista, secondo me, è attendibile quanto le varie Il lercio o il quotindiano in Italia…😀😀

  7. Un saluto a tutti in particolare a Simone, Pat, giain.
    Ehi ragazzi io ve lo avevo detto circa sei mesi fa che ci sarebbero state grandi novità discografiche sul mondo Pink Floyd. Allora vi aggiorno.
    Tra fine agosto e ottobre usciranno i vinili in 180 gr. Di AHM, MEDDLE, OBSCURED, TDSOTM, ANIMALS, TFC, E AMLOR, lo zio david da quel che so io uscirà con due cd dvd separati live in pompei e un live delle prossime date alla RAH. Cmq preparatevi i portafogli in quanto stanno preparando una opera remasters stile led Zeppelin. Tra il 2017/2018 è possibile l’uscita di live high quality dei tour di Atom, meddle, wish e animals. Saluti a tutti.

    1. Ciao Mihalis ben ritornato! Ci hai dato delle notizie fantastiche , aspetto con trepidazione le future uscite . Certo davvero hanno dormito per anni ed ora si sono svegliati all’improvviso inondandoci di uscite , comunque benissimo così 😆😆😆

      1. Io sono sopra Sassetta dal 21/8 Al 3/9 se ci mettiamo d’accordo ci vediamo ci beviamo una birra parlando un po’ dei Pink. Ciao me amigu

  8. Ditemi a cosa devo rinunciare per mettere qualche soldo da parte per tutte queste novità,..nell’arco di poco tempo,..tra dvd pompei e chissà disco live di gilmour,..ristampe in vinile,..dvd dei concerti messicani di waters,.. magari nuovo disco di waters,…ora ci si mette anche questo..ah ah ah –

    1. Ciao Pat!
      Ormai mi sono rassegnato all’idea di chiedere un mutuo per star dietro a questi pazzi sfrenati… 😀
      Mi consolo (ma in fondo è solo un surrogato di consolazione) facendo un calcolo approssimativo dei soldi che non ho speso per assistere ai concerti di David.
      Chiaramente avrei comunque di gran lunga preferito aver potuto essere a Pompei. Come dicono i francesi… c’est la vie!
      Felice serata a tutti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...