DAVID GILMOUR: “ONE OF THESE DAYS” LIVE @ POMPEII

Manca poco all’uscita nelle sale cinematografiche di “David Gilmour: Live At Pompeii” e il canale YouTube ufficiale non manca di ricordarcelo con anteprime ed epk: l’ultimo video integrale riguarda “One Of These Days“, l’unico brano suonato anche nel 1971 dai Pink Floyd.

Durante le interviste sull’uscita del Live, David ha rilasciato un’affermazione sui progetti futuri, dove dice che ci sono canzoni quasi finite, che non sono state pubblicate in Rattle That Lock, ma che lo saranno in un prossimo album, che si augura, “senza fare promesse”, di pubblicare prima dei quasi 10 anni occorsi per Rattle That Lock. E sicuramente non farà nessun nuovo Tour se non ci sarà un nuovo album da pubblicizzare. Restiamo in attesa e incrociamo le dita! 😉

Shine On!

Annunci

22 comments

  1. Che schifo quei telefonini… Ma come si fa a partecipare ad un evento epocale, ed invece di goderselo, si passa tutto il tempo con quella specie di moccolo fra le mani e lo sguardo perso su di un display?!
    Io c’ero, e dissi a me stesso: fai le foto e i video che devi fare ma falli prima che il concerto inizi. Così feci. E fu goduria TOTALE!!! 😀

    1. Ciao Max un caro saluto, io qualche filmato l’ho fatto ed il concerto me lo sono goduto lo stesso , è stato poi impagabile riguardarmi i filmati 100 volte nel maxi schermo , One Of These Days per esempio è più coinvolgente del filmato ufficiale

      1. Un caro saluto anche a te Giain! Non vedo l’ora di correre dopodomani al cine per risentire, per ri-emozionarmi e per vedere se ci hanno ripreso! 😀 😀 😀

      2. Max anche io vado mercoledì a vederlo , dopo il film postiamo i commenti . Spero che ci abbiano ripresi ma non sarà facile perché la telecamera di destra allungava il braccio e ci scavalcava . Quando avremo il bluray faremo dei fermo immagini e speriamo bene

    1. Ciao Anonimo, On The Turning è uno dei miei pezzi preferiti ed infatti considerando lo splendido assolo non capisco perché David non l’abbia più fatta , boh e’ un mistero . Oltretutto questo bellissimo pezzo insieme a Sorrow , Yet Another Movie , Learning To Fly , Signs Of Life e Terminal Frost mi fanno preferire A Momentary a The Division Bell , che è bellissimo ma per i miei gusti preferisco l’altro per un incollatura come si dice nell’ippica

  2. Rivisto più volte il video di One of these day, in in primo tempo mi sembrava di aver visto una stecca di David, riguardando bene, non vi è nessuna stecca,anzi grande esecuzione, l’unica nota negativa è che vedere una grande esecuzione del genere senza Rick Wright alle tastiere e hammond mette addosso tristezza.

  3. Impossibile che David parli di un “presunto” album e quindi una presunta “tournee” e poi non li faccia! Gallo che canta, ha fatto l’uovo!

  4. Ciao ragazzi,noi che siamo fan amatissimi dei Pink Floyd purtroppo non possiamo avere la possibilità di vedere la propria band preferita ancora insieme facendo dischi quantomeno accettabili ( vedi Rolling Stones, Jethro Tull, ) questi si muovono di rado,ma diamine sono talmente bravi e professionali che ogniqualvolta lo fanno,danno km di distanza a tutti gli altri.prepariamoci ad goderci l’ennesimo capolavoro audio-video.

  5. Ciao Mihalis io stecche non ne sento , magari qualche piccola imperfezione , ma è un grande brano già fantastico nella ripresa che ho fatto io dove ci si rende conto di più del coinvolgimento del pubblico. Se avete notato molte immagini sono riprese con una telecamera di destra che aveva un braccio allungabile che passava sopra le nostre teste chissà se ci avranno ripreso . Comunque mercoledì sera sarò a Grosseto a vedere il film , l’emozione sale 😊

  6. Ma secondo voi è d’argento o platino ??? 😀 😀 Buon giorno…. anch’io come Mihalis66, che saluto,..non vedo l’ora di averli tra le mani,.. anche se poi in questo caso forse è più importante il video che la parte sonora,..essendoci brani oramai “sfruttati” fino alle ossa in versione live,..con e senza i PF..

    [IMG]http://i64.tinypic.com/hs1feh.jpg[/IMG]

  7. Ho visto il video e anche se mi sembra che a metà brano fa una piccola stecca con la slide Guitar, rimane a mio parere sempre il più bravo di tutti. DAVVERO GRANDIOSO NON VEDO L’ORA DI AVERE TRA LE MANI IL VINILE E IL DVD

  8. Mmhhhhhhh…. un nuovo disco con “gli scarti” di RTL ? Mha !!!! Almeno darebbe una bella botta di vita pubblicando qualche cosa di più “coraggioso”,.. se lo può anche permettere,..che sò … na bella suite di 20 minuti…solo strumentale, o in pieno stile settanta con canzone iniziale e poi sviluppo.. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...