PINK FLOYD: SPECIALE “MATERIALE ESCLUSO” DAL BOX “THE LATER YEARS 1987-2019”

Come anticipato da Amazon, ora abbiamo la conferma ufficiale che “The Later Years” uscirà il 13 Dicembre 2019, questo il comunicato apparso sulla pagina Facebook dei Pink Floyd: “A causa di ritardi nella produzione e nella logistica, il cofanetto deluxe da 18 dischi “Pink Floyd The Later Years” e la sua versione digitale, usciranno ora il 13 dicembre 2019. I pacchetti “highlights” di 2LP o 1CD e i le relative edizioni digitali, manterranno invece il rilascio del 29 novembre 2019. Il box comprende il materiale creato da David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright dal 1987 in poi, e include oltre 13 ore di materiale audio e audiovisivo inedito, tra cui i tanto attesi concerti di Venezia del 1989 e Knebworth del 1990. 

Quindi, per “ingannare” l’attesa dell’uscita del prossimo “mega box” dei Pink Floyd, ho voluto fare una somma del materiale che per varie ragioni, non è stato inserito nel cofanetto. Malgrado il periodo copra “solo” tre album in studio, il materiale prodotto è davvero tanto: se i filmati inclusi come Venezia e Knebworth, i filmati ufficiali Delicate Sound Of Thunder e Pulse, sono stati interamente restaurati, ci sono varie cose che non sono state inserite. Qui sotto troverete quelle che -a mio parere, considerando il costo del box- avrebbero dovuto esserci. Naturalmente ci sono anche altri video e audio che potrebbero essere pubblicati, come il roadmovie “Still First In Space” presente su YouTube, le outtakes di The Division Bell, i nastri ambient chiamati “The Blig Spiff” che abbiamo avuto occasione di ascoltare nel cofanetto di The Endless River, insomma di materiale ne è stato prodotto in quantità, non so voi ma io non vedo l’ora che arrivi il box, sono molto curioso su tutto, dal remix 2019 di “A Momentary Lapse Of Reason” a tutti i video restaurati, finalmente in alta definizione..

Mtv Learning To Fly Contest


Toronto – Pearson Airport – 07 August 87 “A Momentary Lapse of Reason Tour Backstage Preparations”


Pearson Airport – 07 August 87 “A Momentary Lapse of Reason Rehearsals”


Live at Moscow 1989


La Carrera Panamericana (EP) [1992]

AUDIO

VIDEO


David Gilmour – Shine On Box – MTV


1993 Press Conference


Mtv Pink Floyd In Europe – Speciale 1994


Soundscape – Bonus Pulse in versione  Cassetta 

Press promo Pulse 1995


Live 8


Shine On!

39 comments

      1. All’epoca alle ff.oo. era consentito il libero accesso alle manifestazioni sportive e culturali compreso i concerti, si mi ritengo molto fortunato

      2. Ti diro’ di piu’ sarei stato molto felice di assistere anche al concerto di Gilmour ,LIve at Pompeii. ma non riuscii ad acquistare i biglietti in quanto all.’ apertura dei bagarini on line erano gia tutti esauriti ,la solita politica speculativa di quei pochi eletti che acquistano tutto non so come per poi rivedere al triplo e anche di piu’,Il mondo e’ cambiato molto ,oggi o fai parte di un certo “contesto” altrimenti resti fuori da tutto, oppure devi avere un buona disponibilita’ economica, lo stesso accade quando lanciano le edizioni a tiratura limitata di supporti in vinile, vedi su ebay venditori che ne hanno decine a prezzi decuplicati e nei negozi non li trovi mai, cosi come accadde con their first recordings1965 il quale riuscii a prenderlo in germania a 250 euro quando il prezzo imposto era di soli 38 euro

      3. ciao massimo hai ragione su tutto. purtroppo sono tutti d’accordo anche chi vende i biglietti, ne sono sicuro. non è umano che aprono le vendite e sono già esauriti. sempre. comunque il mini ep che hai detto lo bramo da tempo.. da collezionista mi piacerebbe molto ma è in tiratura limitatissima e ora costa un capitale. quando è uscito il mio negozio di fiducia, mooolto competenti, non ne sapevano niente, anzi ci sono rimasti male, ogni tanto me lo ricordano ahah se sapevano dell’uscita ne avrebbero preso qualcuno invece..

  1. Ehi Simone, il lupo perde il pelo….. Ma non il vizio, stra beato lui due Martin tutte x lui, io e te visto che il modello più economico mi sembra che parti da 2500 €non possiamo comprarcene nemmeno una! ☺ 👍

    1. Si ho visto il video e il nostro amico nonostante la vendita delle 🎸 di si è rotto presentato con un gibson les paul gold lemon drop, mi sembra un modello del 1959 con leva del tremolo tipo gretch

  2. Io ho solo Tidal Premium. Sarebbe interessante capire se ci saranno anche le versioni hi-fi e master, per chi ha l’abbonamento specifico. Curioso per la versione nuova di A Momentary Lapse Of Reason che è un album che ascolto sempre con piacere. L’anteprima di One Split non mi ha particolamente entusiasmato

      1. Ciao Simone.
        Complimenti per questo blog dal quale passo giornalmente per leggere dei nostri amati Floyd.
        Effettivamente quella sera a Cava fu per me un’esperienza fortissima e sentire certi pezzi dal vivo e non dalle casse di un hi-fi fu strabiliante.
        Rimasi come un drogato tutto il tempo abbagliato dalle luci e folgorato dagli assoli di David.
        Ho assaporato ogni momento e ogni passaggio di quel concerto,decisi di non agitarmi troppo e di concentrarmi su quello che accadeva sul palco e pensavo “Ehi,quelli sono proprio loro e stanno suonando qui,davanti a me!Non può essere vero!!!”Spettacolo!!!!
        Devo dirti che un’emozione simile la provai a Roma per il tour IN THE FLESH di Roger al Flaminio il 12 giugno del 2002,non certo per il turbinio di luci e potenza di suono,ma per il fatto che finalmente potevo vederlo e ascoltarlo dal vivo con la sua voce inconfondibile.
        Mr Waters in persona in tour in Italia!
        E devo dire che ho imparato ad apprezzarlo di più in questi ultimi anni.
        Non so se si è capito ma io li amo entrambi enormemente,anzi li amo tutti e cinque e certe polemiche su chi sia più bravo o chi abbia contato di più all’interno del gruppo non le capisco proprio e ormai con l’età che hanno non c’e’ motivo che esistano.
        Personalmente mai avrei pensato di poterli vedere dal vivo così tante volte in questi ultimi anni e anzi li ringrazio per avermelo permesso (piange il portafoglio però) e spero di poterli vedere ancora.
        In FLOYD FOREVER…

    1. Presente anch’io a Cava quel giorno.
      Fu una sfacchinata ma ben ripagata.
      Custodisco gelosamente il biglietto dell’Another lapse tour.

      1. ciao flight! felice che tu abbia potuto assistere.. questi tour hanno fatto letteralmente esplodere il nome dei Floyd, ne sono sempre piu convinto, immagino cosa sia stato emotivamente entrare e vedere quel cazzo di palco e poi i suoni , le luci, eccheccazzzo davvero vorrei tornar indietro nel tempo..

      1. ciao 🙂

        guarda, non mi ricordo chi lo ha detto, ma c’era chi invitava a diffidare degli hippyes perché poi si rivelavano dei formidabili cacciatori di soldi 😀

        scherzi a parte, io amo visceralmente i Floyd, hanno segnato la mia vita creativa, per cui dico ciò col sorriso sulle labbra. Magari, però, tra due o tre anni ci troviamo la raccolta “definitive” degli ultimi anni?

      2. ahah no non credo che per i prossimi 2 o 3 anni uscirà ancora qualcosa di later years , a meno di qualche edizione vinile.. poi per l’anno prossimo dovrebbe esserci animals in dolby 5.1..

      3. Ciao ,io lho ordinato su Amazon francese a 315 , forse arrivera’ con qualche giorno di ritardo, quello che non capisco e’ la differenza di prezzo tra i vari Amazon che dovrebbe garantire un prezzo unico in tutta europa almeno.

    1. Io credo che qualcosa altro dovranno fare, anche perché da tutte le ultima produzioni ,sono stati esclusi Animals e The Final Cut , ancora non riesco a capirne il motivo, politiche commerciali? boh,

      1. Animalsm, cioè per me il migliore album dei PF, è quello a cui servirebbe maggiormente un remix

      2. animals da parte dei fan è considerato uno dei capolavori al pari di dark Side, wywe, wall, Piper… e come audio purtroppo risente molto dello studio Britannia row al tempo appena costruito, è tutto un po troppo cupo, nel 2020 dovremmo in teoria avere la versione 5.1 non si sa se Blu-ray o SACD, ma di bonus non se ne sa nulla, anche se oltre i live, le outtakes ci sono:

        https://www.youtube.com/results?search_query=pinkj+floyd+from+abbey+road+to+britannia

  3. I concerti di quegli anni sono stati ripresi anche con camere cinematografiche o ci dobbiamo comunque aspettare formato 4:3 e risoluzione standard?

    1. ciao! se parli dei filmati ufficiali, delicate sound of Thunder e knebworth sono con telecamere analogiche quindi in hd e 16:9, per pulse la storia è complicata, sinceramente non so che formato useranno, ma il 4:3 è quello della Vhs, nel nuovo box spero sia in 16:9 senza che abbiano tagliato parti di video… e che la qualità sia in hd anche se ho sentito voci che quelle telecamere usate per pulse non siano proprio delle “telecamere cinematografiche”.. quindi non mi aspetto grossi miglioramenti, anche se è stato rieditato. invece per venezia anche li non so, perché era stato girato per le tv che erano in 4.3 ma.. va a capire.. sicuramente è in HD ma per il formato non saprei..

    2. Diciamo che e’ un grande album ,dove per la prima volta Waters utilizza il vocoder ,anche se per la prima volta fu utilizzato nel 1971 da Wendy Carlos nella colonna sonora del film Arancia meccanica di Kubrick ma che fu realizzato nel 1964, per me e’ uno degli album piu’ innovativi sotto l’aspetto tecnico, purtroppo pecca di una registrazione non ottimale anche se io la lascerei cosi com’e’ forse per un semplice fatto affettivo

      1. Rettifico il vocoder fu impiegato gia nel 1948 ma venne sperimentato nella musica a partire dal 1964

  4. e dato che ci sono, vi lascio quasi due video, di bassissima qualità purtroppo, ma per chi ci è stato sono sicuro che apprezzerà.. 😉

    Pink Floyd 1989 05 25 Cava Dei Tirreni

    PINK FLOYD Monza, Autodromo, May 20, 1989

    1. Ciao Simone proprio nei giorni scorsi guardavo i 2 brevi filmati che ci sono di Livorno, chi riprende è nel prato e fra quelli inquadrati sotto il palco che si agitano ci sono anch’io 😭

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.