amused to death

NEWS IN PILLOLE

11218886_10154023745663574_642450824904901773_nDomenica 24 aprile 2016, David Gilmour terrà un concerto alla Royal Albert Hall (oltre ai tre di settembre) di Londra per il Teenage Cancer Trust 2016, ovvero la serie di eventi musicali che annualmente si tengono nella capitale inglese per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro. Tra i performers di quest’anno, annunciate le esibizioni di The Vaccines, Simply Red, Bring Me The Horizon e New Order. Ma la serata finale sarà tutta di David Gilmour. I biglietti saranno in vendita alle ore 9:00 (ora inglese) di venerdì 19 febbraio a questi link: Ticketmaster.co.uk / Seetickets.com /  RoyalAlbertHall.com /  GigsAndTours.com /

Dal sito grandenapoli.it (clicca per l’articolo) arriva la notizia che Pompei è in trattativa per riportare David Gilmour a suonare dal vivo in estate, ancora niente di ufficiale, ma queste “voci” fanno sempre prendere “un colpo al cuore”, specialmente se si tratta di location come Pompei… Dall’articolo di grandenapoli.it: “Sono in corso le trattative per cercare di definire i dettagli organizzativi dell’evento, del grande concerto che dovrebbe svolgersi presso il Teatro Grande, all’interno degli scavi.

atd_2015_frontRoger Waters è stato nominato in 2 categorie ai Grammy Awards della musica: per la categoria n. 71 Best Surround Sound Album, vince “Amused to Death” di Roger Waters, grazie al lavoro di ingegneria di remixing e remastering curato da James Guthrie e Joel Plante! Mentre per la categoria n. 83 Best Music Film, “Roger Waters The Wall” è stato battuto da “Amy” (Amy Winehouse).

Syd Barrett – A Celebration Giovedi 27 Ottobre 2016 Cambridge Corn Exchange (da Cymbaline Pink Floyd Fan Club)

1554435_670833572968828_801181665_nUna celebrazione della vita e della musica di Syd Barrett, figlio di Cambridge. Con ospiti internazionali quali i Men on the Border con la Sandviken Symphony Orchestra e le luci di Peter Wynne Willson.
Cambridge Live, l’organizzazione di volontariato che gestisce il Cambridge Corn Exchange, giovedi 27 ottobre scoprirà un monumento a Syd Barrett, che è nato e ha trascorso gran parte della sua vita a Cambridge e che ha suonato in quel luogo i suoi ultimi concerti dal vivo nel 1972. Per l’occasione, la band svedese dei Men on the Border terrà un concerto serale al Corn Exchange, con l’esecuzione di musica di Syd Barrett e Pink Floyd, accompagnati dalla Sandviken Symphony Orchestra, anch’essa proveniente dalla Svezia. Il concerto sarà caratterizzato da interpretazioni in chiave sinfonica di classici di Barrett dai suoi album da solista ‘The Madcap Laughs’ e ‘Barrett’, tra cui brani come ‘Octopus’ e ‘Terrapin’, oltre a ‘High Hopes’ dei Pink Floyd. Il concerto prevede anche le luci di Peter Wynne Willson, che ha lavorato con i Pink Floyd tra il 1966 e il 1968 quando creò i light show per le loro performance all’UFO e alla Roundhouse e ha continuato a progettare l’illuminazione per tournée di varie band in Gran Bretagna, Europa e America; inoltre, ha lavorato con Roger Waters, Radiohead e U2.

Shine On!

Annunci

ROGER WATERS: RIEDIZIONE AGGIORNATA DI AMUSED TO DEATH

atd_2015_frontAspettando notizie del nuovo album e del film The Wall 2010-2013 di Roger Waters è stata annunciata la riedizione dell suo album solista Amused To Death del 1992, disponibile ora in vari formati e con un artwork tutto nuovo. La nuova edizione verrà rilasciata il 24 luglio 2015 grazie alla elevatissima domanda di ascoltare il disco in versione surround. Le edizioni sono: CDCD + Blu-raySACDDownload digitale2LP 200 grammi ed un’edizione limitata e numerata dei 2 LP in picture disc. Clicca sul formato preferito per  andare alla pagina Amazon Italia. L’edizione CD + Blu-ray e l’edizione SACD di Amused To Death avranno il nuovo mix surround in 5.1. L’artwork è stato aggiornato per il 2015 da Sean Evans, direttore creativo del The Wall Live tour 2010-2013 di Roger Waters.

Amused To Death è stato il terzo album solista di Roger dopo la sua uscita dai Pink Floyd, ed è quello che ha avuto maggior consenso sia di critica che di pubblico. Insieme a Roger sono presenti ospiti illustri come Jeff Beck, Randy Jackson, Andy Fairweather Low e Jeff Porcaro. Originariamente ispirato al libro “Amusing ouserlves to death” del pedagogista Neil Postman, il disco finì per diventare una sorta di riflessione generale sui media in merito alle guerre e alla violenza (nei mesi in cui il musicista stava lavorando al disco, infatti, due importanti avvenimenti storici scossero il mondo: lo scoppio della prima Guerra del Golfo e la protesta di piazza Tienanmen).

Roger Waters: “Abbiamo fatto qualche cambiamento al missaggio stereo originale, lavorando sull’amalgama, in alcuni punti. Amused To Death non ha ricevuto l’attenzione che avrebbe meritato in occasione della sua prima pubblicazione, ventitré anni fa. La maggior parte delle cose che ho detto in questo album purtroppo sono ancora attuali oggi. Anzi, forse sono ancora più rilevanti da comunicare al pubblico nel 2015 che non nel 1992“.

Shine On!

NEWS IN PILLOLE

1477903_794217557303933_1172429328167692770_nTAKEN BY STORM: THE ART OF STORM THORGERSONAND HIPGNOSIS – Uscirà entro il 2015 questo documentario realizzato da Roddy Bogawa nel2011 dedicato alle opere di Storm Thorgerson, prima verrà proiettato in alcuni cinema selezionati poi sarà disponibile su Dvd e Video On Demand. Maggiori info veranno rilasciate prossimamente nell’apposta pagina facebook e sul sito ufficiale. Il film è basato sull’arte di Storm Thorgerson con la grafica delle copertine di dischi e cd pubblicati dal 1968 fino al 2013 con testimonianze sotto forma di video-intervista da parte di Aubrey Powell, David Gilmour, Nick Mason, Robert Plant, Peter Gabriel, Graham Gouldman, Alan Parsons, Steve Miller, Noel Hogan And Fergal Lawler Of The Cranberries, Rob Dickinson Of Catherine Wheel, Dominic Howard From Muse, Cedric Bixler Zavala Of The Mars Volta, Simon Neil And James Johnston Of Biffy Clyro, Damien Hirst, Sir Peter Blake, Jill Furmanovsky.

uoJDUDJcOOaqePQ-800x450-noPadI “Lunatics” hanno indetto una petizione affinché possa concretizzarsi il progetto di un concerto-tributo in onore di Richard Wright. La richiesta, rivolta ai tre componenti che hanno fatto parte della band, David Gilmour, Nick Mason e Roger Waters, è partita ufficialmente il 3 marzo 2015 attraverso la più grande piattaforma di petizioni al mondo: www.change.org. L’auspicio è che Richard Wright venga ricordato grazie ad un evento capace di raccogliere tutti insieme musicisti, sostenitori e semplici appassionati di musica, in memoria di un artista sensibile e profondo come pochi nella storia della musica contemporanea. Per firmare la petizione cliccate qui.

HIWATT-LITTLE-DLa Hiwatt ha recentemente messo in commercio un nuovo rig in scala ridotta (testata e cassa) ispirato a David Gilmour: il kit SS-Little D è composto dalla testata Hiwatt da 20 watt (con switch per ridurli a 0,5w) configurate con valvole EL84+ECC83 e cassa replica Wem con cono 1×12″ Fane Starfinder. 3 ingressi Normal, Brilliant e “Linked” che è quello che usa David. Per chi ama questa marca di amplificatori e non vuole far piangere il portafoglio con la testata da 100w signature David Gilmour da circa €3000, questo prodotto potrebbe essere interessante, 20 watt bastano e avanzano per casa, studio di registrazione e piccoli pub. Rigorosamente Made in UK. Disponibili anche i Rig ispirati a Jimmi Page e Pete Townshend. La Hiwatt è distribuita in Italia da Aramini.

1487318_10205334534475606_3349654897411163601_nÈ in edicola il numero di  Marzo/Aprile 2015 del magazine “Chitarre” con copertina dedicata a “The Endless River“, all’interno un bell’articolo sulla strumentazione di David Gilmour a cura di Giampaolo Noto.

Dalla pagina pinkfloydz.com apprendiamo che il tanto atteso Super Audio CD con mix in 5.1 di Amused To Death di Roger Waters è in dirittura di arrivo: al momento si vocifera l’uscita per Maggio, su supporto Blu-ray. Maggiori info appena disponibili. Per il Dvd/Blu-ray del The Wall Live invece la situazione è in stallo: il film è già pronto visto la presentazione al Toronto International Film Festival a settembre, quindi è probabile che si stia aspettando il momento adatto per farlo uscire, speriamo al più presto!

È comparso recentemente sul web un filmato che i Pink Floyd nel 1967 proiettavano durante le loro prime, leggendarie, esibizioni all’UFO Club. Molto “particolare” il video… Per guardarlo e per più info clicca a questo link.

Shine On!

NEWS IN PILLOLE

1170711_728089417217537_854283373_nLa pubblicazione del SuperAudioCD e del vinile 200 gr. di “Amused to Death” è stata posticipata al 23 settembre 2014: l’ultimo album da studio di Roger Waters è quello che finora ha ottenuto maggior favore sia di critica che di pubblico raggiungendo l’8º posto nelle classifiche inglesi. Amused to Death è stato re-mixato da James Guthrie usando i nastri analogici originali. Maggiori informazioni sul sito della AcousticSound.

Come avevo già accennato qualche post fà da quest’anno i Pink Floyd lasciano EMI ed approdano alla Warner. Dopo il successo riscontrato la scorsa estate con l’uscita nelle edicole dell’intero catalogo, da ottobre troviamo i titoli in offerta in alcuni negozi di dischi. Si tratta di ultimi stock di magazzino EMI, che riportano però il bollino Siae con l’indicazione Warner.

Il numero di NME del 26 ottobre dedica la copertina e gran parte della rivista ai 500 migliori album di sempre. I Pink Floyd appaiono nella classifica al 132° posto con “The Dark Side of the Moon”, inoltre a pagina 10 troviamo il ricordo della nuova mostra londinese legata alla pubblicazione di “The Gathering Storm”. In vendita a € 4.15

Su “Classic Rock UK” di novembre (n°190) potete leggere un articolo di 4 pagine a cura di Mick Wall, dedicato ai primi Floyd post Syd Barrett: l’articolo, intitolato “Orchestral Manoeuvres In The Dark“, è legato al libro recentemente scritto da Ron Geesin sulla genesi di Atom Heart Mother. Nello spazio dedicato ai live troviamo una recensione con foto della data londinese di settembre al Wembley Stadium del “The Wall Live Tour” di Waters; nelle edicole a € 11.

Anche su “Record Collector” di novembre (n°420) troviamo una recensione del “The Wall Live” di Roger Waters al Wembley Stadium di Londra dello scorso 14 settembre, mentre “Late for the Sky” (n°114) dedica 4 pagine ai Pink Floyd nella rubrica “Collector’s Corner” con i 10 vinili più desiderati dai collezionisti, secondo la classifica stilata dai Lunatics.

Su “Classic Rock Magazine Italia” di novembre (n°12) c’è uno special dedicato alle 30 canzoni che hanno fatto la storia della musica prog: i Pink Floyd trovano spazio con una loro foto live dei primi anni 70, e la canzone scelta per rappresentarli è “Echoes” dall’album “Meddle”; la rivista è in distribuzione questi giorni nelle edicole a € 5.

Shine On!