blu-ray

DAVID GILMOUR: LIVE AT POMPEII -VERSIONE TELEVISIVA-

C’è molta attesa per il Dvd/Blu-ray di David GilmourLive At Pompeii“. Al momento non c’è una data di uscita ufficiale, ma qualcosa si muove: infatti dal futuro Blu-ray è stata realizzata una versione di un’ora, disponibile per trasmissioni televisive, realizzata in 4k, con la regia di Gavin Elder, ed è distribuita dalla londinese DCD Rights. Presumibilmente questa versione di un’ora andrà in onda in Tv (Bbc?) prima del rilascio ufficiale. Altri aggiornamenti appena disponibili.

Dal sito web della DCD Rights:

45 anni dopo i Pink Floyd, David Gilmour ha filmato ‘Live At Pompeii’ nel leggendario Anfiteatro Romano, dove è tornato per due spettacolari concerti, con il suo tour durato un anno a sostegno del suo album No.1 ‘Rattle Taht Lock’. Le performances sono state le prime in assoluto con un pubblico nella’anfiteatro romano, e solo per due notti, i 2.600 spettatori stavano esattamente dove i gladiatori avrebbero combattuto nel primo secolo AC. David Gilmour Live At Pompei è uno spettacolo audio-visivo, con laser, articoli pirotecnici e uno schermo enorme circolare su cui pellicole appositamente create completano le canzoni selezionate, ma di primaria importanza, soprattutto, è la musica sorprendente e performance stellari da una all-star band. Lo show comprende canzoni da tutta la carriera di David, così come molti classici dei Pink Floyd, tra cui ‘One Of These Days’, l’unica canzone che è stata eseguita anche nel 1971. Entrambi i concerti hanno visto anche performance molto speciali di ‘The Great Gig In The Sky’ da ‘The Dark Side Of The Moon’, cui David ha raramente suonato come artista solista. Questa performance di 60 minuti include gli highlights da entrambi gli show, girati in 4k dal regista Gavin Elder. David Gilmour Live At Pompeii mostra un artista al top della sua carriera, l’esecuzione di materiale incredibile con la sua band di livello internazionale, in un ambiente unico, in un’occasione molto speciale“.

Shine On!

“ROGER WATERS – THE WALL” PREVIEW

81+WaK+OARL._SL1500_Si avvicina sempre di più l’uscita in Italia del film “Roger Waters – The Wall” e dalla pagina YouTube di Roger Waters possiamo vedere in anteprima il brano “In The Flesh?“! In più dal sito Brain Damage possiamo vedere un contenuto speciale del dvd/blu-ray, il  time lapse dal concerto di Buenos Aires! In Italia l’edizione in 2 cd e vinile è già disponibile mentre per il dvd e blu-ray bisognerà aspettare il 2 dicembre.

Shine On!

ROGER WATERS – THE WALL A DICEMBRE IN DVD , BLU-RAY, CD, TRIPLO VINILE E SUPER DELUXE – TUTTI I DETTAGLI

81TRCXrVhxL._SL1500_È finalmente ufficiale che il tanto atteso film Roger Waters – The Wall uscirà in Dvd e Blu-ray il 16 Novembre 2015. In Italia uscirà invece il 2 Dicembre 2015. Oltre alle edizioni video, entro il 2015 ci sarà anche l’uscita della soundtrack del film (presumibilmente senza i dialoghi) su doppio cd edita da Sony Music. La versione Dvd e Blu-ray oltre al film conterrà anche gli speciali “TIME LAPSE” e “A VISIT TO FRANK THOMPSON”. La versione BLU-RAY SPECIAL EDITION BONUS FEATURES conterrà inoltre più di 95 minuti di filmato inedito, contenente anche la performance alla O2 Arena del 2011 quando David Gilmour fece da ospite in Comfortably Numb e su Outside The Wall si aggiunse anche Nick Mason. Qui i dettagli della versione bonus: TIME LAPSE, A VISIT TO FRANK THOMPSON, DRIVING, FACEBOOK FILMS, COMFORTABLY NUMB LIVE AT THE O2 (With special appearance by David Gilmour), OUTSIDE THE WALL LIVE AT THE O2 (With special appearances by David Gilmour and Nick Mason), ART CARDS, POSTER + 32pp BOOKLET. Il film proprio come lo spettacolo dal vivo è magnifico, riesce quasi a far rivivere veramente l’emozione del concerto, complice un audio e un video ai massimi livelli. Gli spezzoni di filmato che a tratti interrompono l’esecuzione del concerto non interferiscono affatto, anzi, rendono il tutto ancor più affascinante. Per chi non ha assistito a questi concerti o per chi vuole rivivere l’emozione l’acquisto è obbligato.

Roger Waters: “Sono contento di avere l’opportunità di condividere il mio film col pubblico su più larga scala. Questo lavoro ha avuto un profondo effetto sulla mia vita – e non solo sulla mia. Questa uscita offre l’opportunità di ricordare tutti i nostri cari che non ci sono più“.

AGGIORNAMENTI

ANNUNCIATE TUTTE LE VERSIONI

La versione cd ed lp sarà disponibile dal 20 Novembre

La versione Dvd e Blu-Ray dal 2 Dicembre

TRIPLE (3LP) VINYL EDITION: CLICCA QUI

DOUBLE CD EDITION: CLICCA QUI

DOWNLOAD DIGITALE: CLICCA QUI

DVD: CLICCA QUI

BLU-RAY: CLICCA QUI

BLU-RAY Special Edition 2 disc: CLICCA QUI oppure CLICCA QUI

THE SUPER DELUXE: CLICCA QUI

rwtwexpanded

The Super Deluxe Edition:

rwtw-sde

Shine On!

ROGER WATERS – THE WALL AL CINEMA

Waters_700x394

Mentre David Gilmour arriva al n°1 in Italia (e non solo..) con il suo Rattle That Lock sia come dischi venduti che come download, arriva al cinema il 29 e 30 settembre ed il 1 ottobre “ROGER WATERS – THE WALL“! Chi è stato a quello show potrà rivivere l’esperienza, chi non ci è stato potrà vedere ed ascoltare cosa si è perso. Dai trailer pubblicati si può infatti vedere quale lavoro è stato fatto per far rendere al massimo quella che è stata un’esperienza audio/visiva come non ci ricapiterà mai più di assistere. In tutto il mondo verrà proiettato al cinema per un solo giorno, mentre in Italia avremo l’opportunità per tre giorni. Oltre al film, c’è “The simple facts”, una breve e a tratti esilarante conversazione fra Waters e Nick Mason. Dal sito Rockol: Seduti a un tavolino, col bassista che sovrasta non solo fisicamente il batterista, i due pescano da un mazzo di bigliettini alcune domande rivolte via Internet da fan del gruppo. Vi sentivate in competizione con Who e Led Zeppelin? “Mai mettersi in competizione con qualcuno che suona meglio di te”, dice sogghignando il bassista. Com’è nata “Comfortably numb”? Waters si prende tutto il merito e neanche cita Gilmour. E del resto, ogni volta che i due toccano l’argomento “caldo” dei rapporti interni al gruppo, se la cavano con battute o espressioni eloquenti. Hai dei rimpianti circa gli anni passati coi Pink Floyd?, recita una domanda. “Nessuno”, risponde perentoriamente Waters. Immaginate la faccia di Mason.

Per vedere le sale che hanno in programmazione il film clicca qui!

Il film non è ancora stato ufficialmente annunciato in Dvd e Blu-ray ma se tutto va come previsto dovrebbe uscire nei negozi il 23 Novembre 2015!

Wall-Release

Di seguito alcune clip in anteprima del film:

(altro…)

ROGER WATERS – “THE WALL LIVE” NEI CINEMA

roger-waters-the-wall-lead-stillLa Picturehouse Entertainment e Fathom Events hanno acquisito i diritti internazionali e statunitensi del film “Roger Waters The Wall“. Il film, che era stato presentato in anteprima a Toronto lo scorso anno, è una particolare e coinvolgente esperienza live del classico album dei Pink Floyd e fornisce un messaggio contro la guerra dal co-fondatore della band. In parte Road movie, seguiamo Waters mentre viaggia attraverso la Francia e l’Italia, visitando i monumenti ai caduti che hanno un particolare significato personale. Scritto e diretto da Waters e Sean Evans, il film verrà presentato contemporaneamente nei cinema di tutto il mondo (speriamo anche in Italia..) il 29 settembre alle 19:30. I biglietti saranno in vendita in estate. Al momento non c’è ancora una data di uscita su supporto dvd / blu-ray, ma si presume avvenga entro la fine dell’anno.

La parte live del film è stata girata in 4K e mixato in Dolby Atmos durante i concerti sold-out del 2010-13. Gli spettacoli sono stati visti da più di 1,5 milioni di persone in Nord America, 1 milione in tutta l’America Latina e Centrale e 1 milione in Europa. E’ stato il più grande tour mondiale di un artista solista di sempre.

Roger Waters: “Eravamo una grande famiglia on the road, 189 di noi, prendere o lasciare alla odd Snoozy Walrus. Eravamo felici, in generale e sono davvero contento di accogliere a bordo tutti della Fathom e Picturehouse. Lo so, lo so – sto mischiando metafore. Dove ero rimasto? Oh sì, con il vostro aiuto, il prossimo 29 settembre sarà il modo migliore per ricordare non solo i nostri cari, ma gli altri ragazzi amati: Caduti, in vita e ancora da venire al mondo“.

Marc Allenby, Direttore della Distribuzione della Picturehouse: “Questo concerto è molto speciale ha già toccato milioni di fan in tutto il mondo e non vediamo l’ora di costruire su questo successo, un evento cinematografico davvero eccezionale“.

Shine On!

ROGER WATERS: RIEDIZIONE AGGIORNATA DI AMUSED TO DEATH

atd_2015_frontAspettando notizie del nuovo album e del film The Wall 2010-2013 di Roger Waters è stata annunciata la riedizione dell suo album solista Amused To Death del 1992, disponibile ora in vari formati e con un artwork tutto nuovo. La nuova edizione verrà rilasciata il 24 luglio 2015 grazie alla elevatissima domanda di ascoltare il disco in versione surround. Le edizioni sono: CDCD + Blu-raySACDDownload digitale2LP 200 grammi ed un’edizione limitata e numerata dei 2 LP in picture disc. Clicca sul formato preferito per  andare alla pagina Amazon Italia. L’edizione CD + Blu-ray e l’edizione SACD di Amused To Death avranno il nuovo mix surround in 5.1. L’artwork è stato aggiornato per il 2015 da Sean Evans, direttore creativo del The Wall Live tour 2010-2013 di Roger Waters.

Amused To Death è stato il terzo album solista di Roger dopo la sua uscita dai Pink Floyd, ed è quello che ha avuto maggior consenso sia di critica che di pubblico. Insieme a Roger sono presenti ospiti illustri come Jeff Beck, Randy Jackson, Andy Fairweather Low e Jeff Porcaro. Originariamente ispirato al libro “Amusing ouserlves to death” del pedagogista Neil Postman, il disco finì per diventare una sorta di riflessione generale sui media in merito alle guerre e alla violenza (nei mesi in cui il musicista stava lavorando al disco, infatti, due importanti avvenimenti storici scossero il mondo: lo scoppio della prima Guerra del Golfo e la protesta di piazza Tienanmen).

Roger Waters: “Abbiamo fatto qualche cambiamento al missaggio stereo originale, lavorando sull’amalgama, in alcuni punti. Amused To Death non ha ricevuto l’attenzione che avrebbe meritato in occasione della sua prima pubblicazione, ventitré anni fa. La maggior parte delle cose che ho detto in questo album purtroppo sono ancora attuali oggi. Anzi, forse sono ancora più rilevanti da comunicare al pubblico nel 2015 che non nel 1992“.

Shine On!