foto inedite

HENDRIX, PINK FLOYD, CREAM – FOTO DAL 1967

Nella lunga, strana storia del rock and roll, alcuni luoghi e date sono tenuti in riverenza; quelli che erano lì sapevano che stavano vedendo e sentendo qualcosa di nuovo, qualcosa di rivoluzionario. Prendi il Cavern Club di Liverpool nel 1962 o il CBGB di New York nel ’75. O la Tulip Bulb Auction Hall di Spalding, in Inghilterra, nel 1967.. Il 29 maggio 1967, migliaia di fan del rock, del soul e dell’R&B scesero nella cittadina di Spalding, a 100 miglia a nord di Londra, per un evento di modesta entità: “Barbeque ’67“. Jimi Hendrix Experience, Pink Floyd e Cream.

C’era anche George Elderton, un fan con una fotocamera Kodak Instamatic 12-shot. Le immagini in bianco e nero di Elderton dello spettacolo sono state acquisite da un collezionista privato e, di recente, dalla “Getty Images”. Elderton non era un fotografo professionista, ma non aveva paura di avvicinarsi all’azione. Sorprendentemente poche foto sopravvivono da Barbeque ’67 – anche se almeno un fotografo era lì con attrezzature professionali Molti di quelli che hanno partecipato hanno ricordi contraddittori: per alcuni, è stata un’esperienza inebriante e irripetibile; altri erano meno soddisfatti, ricordando che Hendrix era di cattivo umore e che suonava male, o che i Cream si concentravano in lunghi strumentali privi di ispirazione. Un’altra delle foto di George Elderton, questa volta con il batterista dei Pink Floyd Nick Mason, illustra quanto rudimentale non fosse solo il luogo in cui si svolgeva, ma quanto basica l’attrezzatura della band in quel momento. Naturalmente, in pochi anni, band come i Pink Floyd avrebbero solcato palchi enormi e sistemi audio infinitamente più sofisticati.

I Pink Floyd avrebbero rilasciato il loro debutto, “The Piper at the Gates of Dawn” – un album che, in effetti, definiva il rock psichedelico – pochi mesi dopo aver suonato a Barbeque ’67. Qui, quindi, in un indescrivibile capannone con un’acustica terribile c’erano tre futuri membri della Rock and Roll Hall of Fame, Hendrix, Cream e Floyd, al culmine della leggenda. Da sinistra: il tastierista dei Pink Floyd Rick Wright; chitarrista, cantante e la forza trainante della band, Syd Barrett; e il bassista Roger Waters (oscurato).

A questo link, l’articolo completo.

Humble Beginnings

A Simple Stage

Copyright George Elderton/Popperfoto/Getty Images

Shine On!

Annunci

PINK FLOYD IN AUSTRIA 1971

david6546555Circa un anno fà è comparso su youtube un video inedito del festival di Ossiach in Austria dove l’1/7/1971 si esibirono anche i Pink Floyd. (nel video li possiamo vedere dal minuto 3.00). I brani in scaletta erano Echoes, Careful With That Axe Eugene, Set The Controls For The Heart Of  The Sun e Atom Heart Mother (che la possiamo ascoltare nel video) con sezione di fiati e coro. La particolarità dell’evento è che era un festival di musica classica, e i Floyd insieme ai Tangerine Dream furono gli unici gruppi “non di musica classica”  invitati a partecipare.  A questo indirizzo potete trovare delle belle foto inedite del concerto.

Shine On!