james guthrie

THE DIVISION BELL 20° ANNIVERSARIO BOX SET

81K3uPwZucL._SL1500_Con molta sorpresa i Pink Floyd (o meglio la loro casa discografica) annunciano un box set del loro ultimo album “The Division Bell” del 1994, ma non come sperato in versione “Immersion” con relative outtakes e inediti ma in edizione “20th anniversary” con molti dischi e niente inediti… L’unica novità degna di nota sarebbe il mix dell’album in 5.1  96khz/ 24 – bit. da parte di Andy Jackson e Damon Iddins oltre al video speciale di “Marooned” diretto da Aubrey Powell.

Il box è già prenotabile da amazon.co.uk (Amazon inglese) a questo indirizzo. Mentre per Amazon Italia clicca qui). Oltre al box verrà pubblicato anche l’album in 2 lp in “180 Gram Audiophile Quality Vinyl” e diversi bundle box + maglietta ecc.. a svartiati prezzi.

Per maggiori informazioni a questo link ci sono tutti i bundle, a questo link il box e a questo link il vinile.

La data di pubblicazione  è fissata per l’1 Luglio 2014 a €122,99 per il box 20th anniversary e €24,99 per l’edizione in 2 vinili.

Questa la tracklist del box:

Disc: 1 (lp)- 1. Cluster One 2. What Do You Want From Me 3. Poles Apart 4. Marooned 5. A Great day For Freedom 6. Wearing The Inside Out
Disc: 2 (lp)- 1. Take It Back 2. Coming Back To Life 3. Keep Talking 4. Lost For Words 5. High Hopes
Disc: 3 (Blu-ray)- 1. 2014 Marooned video – directed by Aubrey Powell with stereo and 5.1 audio soundtracks 2. 5.1 audio mix of ‘The Division Bell’ by Andy Jackson in 96khz/ 24 – bit 3. HD audio stereo mix of ‘The Division Bell’ by James Guthrie 96khz/ 24 – bit
Disc: 4 (7” single)- 1. Take It Back (edit) 2. Astronomy Domine (live)
Disc: 5 (7” single)– 1. High Hopes (edit) 2. Keep Talking (edit)
Disc: 6 (blue vinyl 12″)- 1. High Hopes 2. Keep Talking 3. One Of These Days (live)
Disc: 7 (CD)- 1. Cluster One 2. What Do You Want From Me 3. Poles Apart 4. Marooned 5. A Great day For Freedom 6. Wearing The Inside Out 7. Take It Back 8. Coming Back To Life 9. Keep Talking 10. Lost For Words 11. High Hopes

Booklet di 24 pagine 12″x12″ e 4 stampe 12″x12″

Online il sito dedicato: http://www.divisionbell20.com/

Shine On!

(altro…)

Annunci

NEWS IN PILLOLE

1170711_728089417217537_854283373_nLa pubblicazione del SuperAudioCD e del vinile 200 gr. di “Amused to Death” è stata posticipata al 23 settembre 2014: l’ultimo album da studio di Roger Waters è quello che finora ha ottenuto maggior favore sia di critica che di pubblico raggiungendo l’8º posto nelle classifiche inglesi. Amused to Death è stato re-mixato da James Guthrie usando i nastri analogici originali. Maggiori informazioni sul sito della AcousticSound.

Come avevo già accennato qualche post fà da quest’anno i Pink Floyd lasciano EMI ed approdano alla Warner. Dopo il successo riscontrato la scorsa estate con l’uscita nelle edicole dell’intero catalogo, da ottobre troviamo i titoli in offerta in alcuni negozi di dischi. Si tratta di ultimi stock di magazzino EMI, che riportano però il bollino Siae con l’indicazione Warner.

Il numero di NME del 26 ottobre dedica la copertina e gran parte della rivista ai 500 migliori album di sempre. I Pink Floyd appaiono nella classifica al 132° posto con “The Dark Side of the Moon”, inoltre a pagina 10 troviamo il ricordo della nuova mostra londinese legata alla pubblicazione di “The Gathering Storm”. In vendita a € 4.15

Su “Classic Rock UK” di novembre (n°190) potete leggere un articolo di 4 pagine a cura di Mick Wall, dedicato ai primi Floyd post Syd Barrett: l’articolo, intitolato “Orchestral Manoeuvres In The Dark“, è legato al libro recentemente scritto da Ron Geesin sulla genesi di Atom Heart Mother. Nello spazio dedicato ai live troviamo una recensione con foto della data londinese di settembre al Wembley Stadium del “The Wall Live Tour” di Waters; nelle edicole a € 11.

Anche su “Record Collector” di novembre (n°420) troviamo una recensione del “The Wall Live” di Roger Waters al Wembley Stadium di Londra dello scorso 14 settembre, mentre “Late for the Sky” (n°114) dedica 4 pagine ai Pink Floyd nella rubrica “Collector’s Corner” con i 10 vinili più desiderati dai collezionisti, secondo la classifica stilata dai Lunatics.

Su “Classic Rock Magazine Italia” di novembre (n°12) c’è uno special dedicato alle 30 canzoni che hanno fatto la storia della musica prog: i Pink Floyd trovano spazio con una loro foto live dei primi anni 70, e la canzone scelta per rappresentarli è “Echoes” dall’album “Meddle”; la rivista è in distribuzione questi giorni nelle edicole a € 5.

Shine On!

PINK FLOYD: A HISTORY LIVE SOUND

pf_live_sound_historyIl prossimo anno, sarà pubblicato un nuovo libro che dovrebbe rivelarsi un affascinante spaccato della parte audio dei Pink Floyd. Scritto dall’esperto del settore Mark Cunningham, “Pink Floyd : A History Live Sound” uscirà nel 2014, ma per stuzzicare l’ appetito, Mark ci ha dato un anteprima di quello che conterrà il libro: “Il libro racconterà la storia di come i Pink Floyd sono diventati i pionieri del suono dal vivo e come i produttori di apparecchiature hanno combattuto per tenere il passo con le richieste della band per una migliore, più grande e più alta qualità del suono, in tandem con le loro altrettanto avventurose produzioni teatrali itineranti. Il libro sarà caratterizzato da rare immagini e interviste esclusive condotte da me con il personale dei tour e le persone del settore tra cui Robbie Williams, Phil Taylor, Mick Kluczynski, Andy Jackson, James Guthrie, Buford Jones, Charlie Watkins (WEM), Alan Parsons, Seth Goldman, Bryan Grant e molti altri.” Una gran parte del manoscritto è stata riletta da Roger Waters che ha fatto dei commenti per avere un contenuto ancora più dettagliato. Ci saranno info sui rispettivi tour da solista fino a tutto il “The Wall Live” degli ultimi anni, come modo di mettere in evidenza l’ulteriore progressione del suono live influenzato dai Floyd. Al momento una data precisa per l’uscita non è disponibile, appena ne sapremo di più sarete subito informati.

Shine On!

NEWS DA NICK MASON

 

 

 

 

 

 

 

Negli ultimi mesi Nick ha rilasciato molte interviste riguardo al progetto WHY Pink Floyd, e riepilogando ecco cosa ne viene fuori:

Il progetto nasce dal fatto che potrebbe essere l’ultima volta secondo Nick di sfornare qualcosa a livello fisico perchè in futuro si punterà molto sul download digitale, a riguardo dell’ultima uscita su the Wall dice che il missaggio in 5.1 non è stato ultimato in tempo per l’uscita e potrebbe esserci una specie di edizione “the Wall Immersion 2.0” con anche il missaggio in surround. Riguardo alla parte video è stata smentita definitivamente una relase del live all’Earls Court del 1980, dicendo che non hanno abbastanza materiale, che il filmato è stato fatto ma è stato fatto piu come un test-film che come una versione finale da pubblicare e le telecamere non sempre hanno funzionato a dovere. Mentre è per certa la realizzazione della versione in alta definizione del film di The Wall in bluray.

Riguardo ai prossimi progetti ha detto che è stata discussa una edizione immersion di Meddle ma è molto difficile reperire demo di quel periodo, mentre se si farà, ci potrebbe essere una prossima Immersion non di un disco in particolare ma di una specie di RELICS 2.0, comprendente i primi 5 anni della band anche con i demo di Syd, come “Lucy leave”.

A questo punto una notizia che sapranno in pochi la dico anche io. Sapete l’assolo di chitarra acustica in “Is there anibody out there”? Bè sul disco originale non suonò Gilmour bensì Ron diBlasi un session-man.. David ci provò ma non era soddisfatto del suo fingerstyle! (fonte: “this day in Pink Floyd” app per iPAD)

Per chi sa l’inglese consiglio caldamente di leggersi queste interessanti interviste dove viene spiegato il processo di missaggio dei box, altre curiosità da Nick, le date esatte del live a Wembley e molto altro:

http://www.soundandvisionmag.com/blog/2012/02/28/revisiting-and-rebuilding-wall

http://www.superdeluxeedition.com/interview/interview-pink-floyd-engineer-andy-jackson-on-immersion-box-sets/

http://www.superdeluxeedition.com/interview/pink-floyd-update-andy-jackson-qa-re-immersion-editions/

Shine On!

The WALL IMMERSION, EXPERIENCE & LP EDITION

Escono oggi in italia le edizioni IMMERSION, EXPERIENCE e LP di The Wall capolavoro del 1979, ultima fase del progetto WHY PINK FLOYD.

Per ulteriori informazioni vi rimando alla preview:

http://www.youtube.com/watch?v=OtNjTggageY&feature=plcp&context=C3fe8c35UDOEgsToPDskK7gJ0uDmmFGMsoGJ-bFEyF

E per maggiori dettagli:
(altro…)