There And Everywhere

DAVID GILMOUR INTERPRETA “HERE, THERE AND EVERYWHERE” DEI BEATLES!

11896228_1197596003599306_475299120099828678_nDal sito del magazine Mojo: “Avrei voluto far parte dei Beatles”, dice l’uomo dei Pink Floyd a MOJO, che pubblica una sua cover di ‘Here, There And Everywhere‘ esclusivamente sul CD gratuito allegato al nuovo numero di Mojo (il 263), disponibile dal 25 agosto. Circa due anni fa, David Gilmour molto gentilmente inviò a MOJO una cover del brano dei Beatles ‘Here, There And Everywhere’. Siamo tanto contenti della sua interpretazione dei Fab Four che abbiamo voluto condividerla e, dopo qualche lusinga, alla fine è stato d’accordo con noi di inserirla nel CD come allegato gratuito. “Avrei davvero voluto far parte dei Beatles” dice Gilmour a MOJO a proposito della genesi della sua cover. “Mi insegnarono a suonare la chitarra, imparai tutto. Le parti di basso, la principale, la ritmica, tutto. Erano fantastici.” 11243804_1612509695681498_4671293509280760124_nQuell’amore è manifestato nella meravigliosa cover del brano presente in Revolver (1966), registrata con suo figlio Joe. Assolutamente inedito, il brano è la pietra miliare della nostra raccolta di musica – ‘David Gilmour & Friends’ – disegnata per celebrare la vita, l’opera e l’influenza del leader dei Pink Floyd. Nella nostra compilation appaiono alcuni dei più stretti collaboratori di Gilmour, mentre il chitarrista stesso è presente in sei dei brani, tra i quali canzoni di Phil Manzanera, Robert Wyatt e The Pretty Things. Il CD è accompagnato da una importante, nuova, intervista con Gilmour, che ha visto Tom Doyle di MOJO fargli visita a casa, un luogo molto appropriato considerando l’album in arrivo – il primo dopo nove anni – nel quale collabora con Polly Samson, sua moglie. (Traduzione a cura di Cymbaline – Pink Floyd Fan Club)

Shine On!