wembley stadium

NEWS IN PILLOLE

1170711_728089417217537_854283373_nLa pubblicazione del SuperAudioCD e del vinile 200 gr. di “Amused to Death” è stata posticipata al 23 settembre 2014: l’ultimo album da studio di Roger Waters è quello che finora ha ottenuto maggior favore sia di critica che di pubblico raggiungendo l’8º posto nelle classifiche inglesi. Amused to Death è stato re-mixato da James Guthrie usando i nastri analogici originali. Maggiori informazioni sul sito della AcousticSound.

Come avevo già accennato qualche post fà da quest’anno i Pink Floyd lasciano EMI ed approdano alla Warner. Dopo il successo riscontrato la scorsa estate con l’uscita nelle edicole dell’intero catalogo, da ottobre troviamo i titoli in offerta in alcuni negozi di dischi. Si tratta di ultimi stock di magazzino EMI, che riportano però il bollino Siae con l’indicazione Warner.

Il numero di NME del 26 ottobre dedica la copertina e gran parte della rivista ai 500 migliori album di sempre. I Pink Floyd appaiono nella classifica al 132° posto con “The Dark Side of the Moon”, inoltre a pagina 10 troviamo il ricordo della nuova mostra londinese legata alla pubblicazione di “The Gathering Storm”. In vendita a € 4.15

Su “Classic Rock UK” di novembre (n°190) potete leggere un articolo di 4 pagine a cura di Mick Wall, dedicato ai primi Floyd post Syd Barrett: l’articolo, intitolato “Orchestral Manoeuvres In The Dark“, è legato al libro recentemente scritto da Ron Geesin sulla genesi di Atom Heart Mother. Nello spazio dedicato ai live troviamo una recensione con foto della data londinese di settembre al Wembley Stadium del “The Wall Live Tour” di Waters; nelle edicole a € 11.

Anche su “Record Collector” di novembre (n°420) troviamo una recensione del “The Wall Live” di Roger Waters al Wembley Stadium di Londra dello scorso 14 settembre, mentre “Late for the Sky” (n°114) dedica 4 pagine ai Pink Floyd nella rubrica “Collector’s Corner” con i 10 vinili più desiderati dai collezionisti, secondo la classifica stilata dai Lunatics.

Su “Classic Rock Magazine Italia” di novembre (n°12) c’è uno special dedicato alle 30 canzoni che hanno fatto la storia della musica prog: i Pink Floyd trovano spazio con una loro foto live dei primi anni 70, e la canzone scelta per rappresentarli è “Echoes” dall’album “Meddle”; la rivista è in distribuzione questi giorni nelle edicole a € 5.

Shine On!

Annunci

ROGER WATERS THE WALL LIVE @ WEMBLEY STADIUM

CatturaPer i fans italiani che andranno a vedere Roger Waters con il suo “The Wall” allo Wembley Stadium di Londra il 14 settembre 2013, troveranno molto interessante la guida realizzata da Visit Britain sullo stadio, su come raggiungere dall’estero Londra (aereo, pullman, auto, treno), trovare alloggio a Wembley e nel centro di Londra, attrazioni turistiche da visitare, i pass per la metropolitana, ristoranti e pubs nelle vicinanze dello stadio e nel centro di Londra. Quindi se volete farvi una mini-vacanza o semplicemente volete andare a vedere “The Wall” a “casa” di Roger a Londra dove sarà sicuramente un evento “speciale”, questa guida vi sarà molto utile… non vi resta che cliccare su questo link: http://www.visitbritainshop.com/italia/articoli-e-itinerari/wembley-guide.html

È poco probabile ma non è escluso che a questa data ci sia qualche “special guest” come accadde alla O2 Arena nel 2011 con ospiti del calibro di… Nick Mason e David Gilmour. Sognare non costa nulla no?…

Shine On!

NICK MASON TORNA A SCUOLA!

Dopo 50 anni Nick Mason è tornato al Politecnico di Regent Street, ora conosciuto come la “University of Westminster” ed  è tornato per raccogliere il grado che non ha mai avuto modo di completare, infatti l’università di Westminster ha assegnato a Mason la laurea “Honorary Doctor of Letters” in riconoscimento del suo significativo contributo al mondo della musica nel corso degli ultimi cinquanta anni. Nick aveva intrapreso la scuola di architettura nel 1962 ma come sappiamo tutti le cose per lui sono andate diversamente…

Nick Mason: ” Studiare al Politecnico di Regent Street mi ha fatto conoscere alcune delle persone chiave e grandi collaboratori della mia carriera, molti dei quali ho avuto la fortuna di lavorare nel corso degli ultimi 40 anni. Tre membri dei Pink Floyd li ho incontrati lì, quindi, in sostanza, ci siamo formati sotto il tetto del Politecnico, abbiamo provato nella sala comune al piano interrato e  lì abbiamo fatto alcune delle nostre prime esecuzioni. Non si studiava solo architettura, ci ha dato anche l’opportunità di svilupparci e ci ha messo in contatto con alcuni mentori fantastici e contatti del settore che ci hanno aiutato lungo la strada.”

Alan Fisher (Head of Music and Interim Dean of School of Media, Arts and Design): “Nick Mason è stato in prima linea nel settore della musica per quasi cinquant’anni e ha contribuito a fondare i Pink Floyd, una band che è di fama internazionale per l’innovazione, sia musicalmente che in termini di scenografia e di produzione, gli aspetti dei quali sono stati senza dubbio influenzati dalla formazione architettonica dei membri della band presso l’Università.”

Fonte: http://www.brain-damage.co.uk/index.php

***Intanto nell’attesa di vedere Roger Waters live in italia vi lascio con questa pubblicità della televisione inglese Channel 4 sull’evento di settembre 2013 al Wembley stadium…

Shine On!

ALTRE NOTIZIE DA ROGER WATERS & NICK MASON

Con la conferenza stampa del 15/9 Roger Waters ha annunciato altre 5 date del suo “the Wall tour 2013” compresa la data del 14/9/2013 al Wembley Stadium di Londra, poco probabile ma chissà che questa data non ci riservi ancora qualche sorpresa..

Intanto è stata annunciata la partecipazione dello stesso Waters al 12.12.12, The Concert for Sandy Relief un concerto di beneficenza al Madison Square Garden per i colpiti dall’uragano Sandy, cui parteciperanno anche The Who, Bruce Springsteen and the E Street Band, Jon Bon Jovi, e Paul McCartney.

Mentre sulla pubblicazione di nuovo materiale ha risposto così: “Non faccio un album dal 1992 che è davvero tanto tempo, 20 anni, ed il motivo per cui non l’ho fatto non è perchè non ho scritto canzoni ma perchè non ho trovato dentro di me qualcosa di abbastanza coerente.” Dichiarazione abbastanza contradditoria visto che pochi giorni fa aveva annunciato di aver scritto una nuova canzone (“Heartland”) e non aveva escluso la possibilità di costruirci sopra un album. Alla domanda inevitabile su David Gilmour ha risposto che secondo lui “David è ormai in pensione”, anche se la moglie Polly non è daccordo e ha recentemente “twettato” che questa affermazione è “molto esagerata”, quindi…

A questo indirizzo potete trovare un servizio VIDEO di CorriereTV sulla conferenza stampa di Roger.

Intanto Nick Mason ha ritirato il premio come “Reissue Of The Year” al Classic Rock Roll Of Honour bash per la recente iniziativa “Why Pink Floyd”, ed ha annunciato che se c’è ancora del materiale da pubblicare, lo faranno.. Qui la notizia.

Qui invece possiamo vedere la partecipazione di Roger al IAVA’s Sixth Annual Heroes Gala con G.E. Smith e Jon Carin che eseguono “Flickering Flame”, brano pubblicato nella raccolta “Roger Waters – Flickering Flame – The Solo Years vol.1”

Shine On!